CORSO D’OPERA, 22 luglio 10 agosto 2016

CONCLUSIONI

La quinta edizione della  Masterclass “Corso d’Opera 2016” (dal 22 luglio al 10 agosto) come quella del 2012, 2013, 2014 e 2015 ha richiamato giovani cantanti lirici da tutto il mondo (Italia, Ucraina, Corea, Stati Uniti, Russia).

CORSO D’OPERA 2016 è stata suddivisa in due parti:

Nella prima parte, dal 24 luglio al 31 luglio, lezioni di spartito con il M°  Michele Errico, lezioni di tecnica ed Interpretazione di Musica da camera con il M° Lucio Gallo , in collaborazione con il   Michele Errico. Lezioni di Bioenergetica con il Dottor Alessandro Temperani, psicologo e psicoterapeuta,  lezioni di Interpretazione di Opera con  il M° Donato Renzetti, Direttore d’Orchestra, in collaborazione con il Andrea Severi.

Nella seconda parte, dal 2 al 10 agosto, lezioni di Tecnica  Vocale con Luciana D’Intino, Mezzosoprano, in collaborazione con il   Beatrice Benzi, pianista collaboratore del Teatro alla Scala di Milano. Lezioni di preparazione al Concerto con il M° Beatrice Benzi e lezioni di Recitazione e uso della maschera teatrale con il regista Fabio Sparvoli.

 

Il programma delle lezioni conversazione prevedeva :

Giuseppe Oldani, Presidente A.R.I.A.C.S. (Associazione Italiana Rappresentanti Italiani Concerti e Spettacoli) “Self Managing”

Mario Marella Docente di Scienze e Tecniche dello Sport all’Università di Firenze e Direttore del laboratorio di metodologia e biomeccanica applicata della Federazione Italiana Gioco del calcio “Art Performance e Performance Top Level”. Dal 2014 sono state introdotti i Test di valutazione e  dal 2016 anche la preparazione fisica specifica alla ricerca di un modello ideale di preparazione per cantanti lirici.

Vinicio Cheli, lighting designer, Lezioni teoriche e pratiche sul palcoscenico del Teatro Poliziano di Montepulciano: “I segreti della luce in palcoscenico”

Le 19 giornate di studio e conferenze sono state completate con un concerto dal vivo il 10 agosto, con la straordinaria partecipazione di Luciana D’Intino, in collaborazione con la manifestazione “Calici di Stelle” organizzata dall’Associazione Strada del Vino Nobile di Montepulciano.

Tutti gli allievi hanno potuto mettere in luce, di fronte ad un pubblico di professionisti, le proprie qualità ed i propri talenti.

LEZIONI APERTE

 Il 30 luglio al Caffè Poliziano si è tenuta una lezione aperta con il M° Donato Renzetti e gli allievi della Masterclass.

Il 31 luglio ed il 9/10 agosto sono state aperte le lezioni dei corsi principali a ospiti dell’ambiente musicale e teatrale italiano ed internazionale. Interpretazione d’Opera con il M° Donato Renzetti al pianoforte il M°Andrea Severi; Bioenergetica con il Dott. Alessandro Temperani; Tecnica Vocale con il mezzosoprano Luciana D’Intino; Preparazione al concerto con il regista Fabio Sparvoli e il M°Beatrice Benzi, lezioni di illuminotecnica con il lighting designer Vinicio Cheli.

Il  10 agosto consegna delle Borse di Studio agli  allievi della Masterclass 2016. Le Borse di Studio sono state consegnate personalmente da Eros Nappini, Presidente della BCC di Montepulciano.

I docenti dei corsi principali hanno manifestato la propria soddisfazione nell’aver trovato la Masterclass un  l’eccellente progetto sia delle  lezioni nella sua integrità  che per il livello degli studenti, tutti sperano di poter essere re-invitati nelle prossime edizioni.

I cantanti corsisti hanno dichiarato di aver vissuto un’esperienza formativa/artistica molto intensa e produttiva, alcuni hanno dichiarato che l’edizione 2016 è stata proficua e che hanno trovato i  percorsi tecnici ed artistici nuovi e stimolanti .

Tutti i presenti hanno mostrato il loro entusiasmo per il progetto “Corso d’Opera” che hanno definito un esempio nel panorama internazionale dei percorsi formativi dei giovani cantanti, in un momento nel quale si sta “dimenticando” la tradizione dei grandi maestri d’interpretazione dello spartito di Opera ed il livello artistico di chi canta il repertorio ottocentesco italiano non è adeguato alle aspettative del pubblico e della critica del settore. Hanno sottolineato di aver particolarmente apprezzato alcune iniziative, come l’introduzione della Bioenergetica, che secondo i docenti di tecnica vocale porterebbe particolari benefici, poi la presenza di medici e psicologi che hanno potuto chiarire ai partecipanti aspetti della professione mai considerati ma non per questo meno importanti.

Altro elemento di eccellenza attribuito a questa Masterclass sono state le sedi utilizzate:

il Teatro Poliziano, il Palazzo del Capitano, Sala della Giunta e Sala del Consiglio del  Comunale, monumenti che contornano Piazza Grande, di per sé una scenografia a cielo aperto.

Il primo piano di Raccolta Fondi del 2016 sta portando risorse all’Associazione e si auspica che entro fine anno siano raggiunti gli obiettivi prestabiliti. Questo permetterà di assegnare una borsa di studio di 1600 euro per ogni partecipante, che sarà erogata a fronte di un piano di studio condiviso tra gli studenti e la Direzione Artistica di Corso d’Opera.

Significativi sono  dati di input ed output della scorsa edizione 2014 , piccoli numeri ma percentuali di successo importanti da divulgare: nel 2014 sei studenti di Corso d’Opera hanno ottenuto 24 contratti entro 12 mesi dalla fine dei Corsi, per un valore complessivo di €130.788 euro.

Nel 2015 sei studenti di Corso d’Opera hanno ottenuto 23 contratti entro 12 mesi dalla fine dei Corsi, per un valore complessivo di € 305.400 euro.

Corso d’Opera ha instaurato un rapporto di collaborazione con la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Firenze, per uno studio scientifico sul biotipo del cantante d’opera.

CORSO D’OPERA  riconosce con gratitudine del Comune di Montepulciano.

Ringrazia la Diocesi di Montepulciano e Claudio Borgoni del Caffè Poliziano.

PROGRAMMA Corso d'Opera 2016

Leggi